LOS ZETAS

Il cartello Los Zetas ha iniziato ad operare nel 1999 come braccio armato del Cartello del Golfo, commandato a suo tempo da Osiel Cardenas Guillen. Si trattava di 14 ex militari. La sua carriera e gli ha permesso di modellare la loro indipendenza e ruppe il Cartello del Golfo, nel 2010, quando la violenza un'escalation nel nord. Tutto è iniziato con Arturo Guzman Ten, il primo zeta.Dieci Guzman ha trascorso cinque anni nell'esercito messicano, è stato dimesso il 12 maggio 1992 e disertato 27 settembre 1997, secondo le informazioni della Segreteria della Difesa Nazionale.Due anni dopo la sua rimozione dall'esercito nel 1999, Guzman Ten ha iniziato a lavorare per il capo Cartello del Golfo Osiel Cardenas Guillen, "The Kill amici." Il loro compito era quello di creare un braccio militare per l'organizzazione criminale. Così ha iniziato il reclutamento di ex militari e formò il "Gruppo di 14" che hanno fondato Los Zetas, secondo le informazioni dall'ex Ministero della Pubblica Sicurezza.Nome Los Zetas deriva dal soprannome di dieci Guzman, che è stato chiamato "Z-1". Alcuni dicono che è una chiave per le autorità menzionati per fare riferimento a un cadavere.Il Gruppo di 14" è conosciuto anche come "Zetas prima generazione", secondo l'ex SSP. Questo era composta da Alejandro Lucio Morales Betancourt, "The Z-2"; Heriberto Lazcano Lazcano, "The Lazca"; Mateo Diaz Lopez, "The Z-6" e Jesus Enrique Rejon, Jesus Enrique Rejon Aguilar, "The Mamito"; Oscar Guerrero Silva, "The Z-8"; Omar Lormendez Pitalua, "The Z-9"; Efraín Teodoro Torres "Z-14", tra gli altri. La maggior parte di loro erano ex soldati delle Forze Airmobile Gruppo Speciale. Un anno dopo la morte del fondatore di Los Zetas, il 14 marzo 2003, è stato catturato in Matamoros leader del Cartello del Golfo, Osiel Cardenas. Nel gennaio 2007 è stato estradato in Texas per rispondere delle accuse di riciclaggio di denaro sporco, traffico di droga e le minacce contro gli agenti statunitensi. Nel febbraio 2010 è stato condannato a Houston, in Texas, a 25 anni di carcere.Dopo la cattura di Osiel Cardenas Guillen, la Zeta guidati da Heriberto Lazcano Lazcano,che ha modificato la struttura del cartello, e conquistò anche molti territori della nazione.Più che un braccio armato, Los Zetas erano già un cartello nel 2003. E 'dedicata al traffico di droga, di armi, traffico di persone,rapimenti,estorsioni.Le due intese hanno rotto la loro relazione nel gennaio 2010 e ha iniziato la lotta "sul territorio nel confine Tamaulipas con gli Stati Uniti.nel 2010 molti del gruppo 14 furono uccisi molti si sono sucidati per non andare incontra a spaventose torture che i zetas sono molto conosciuti per questo."El Lazca e stato ucciso il 7 ottobre del 2012 in un scontro a fuoco con la marina militare,il giorno dopo un commando dei zetas a rubato il suo corpo.con la morte del lazca a prendere il commando fù Miguel Trevino Morales, "Z-40 Ha rotto con gli schemi del gruppo fin dal suo inizio è stato condotto da ex militari.Z-40" ha iniziato la sua carriera criminale fin da ragazzino Anni dopo fu reclutato per l'organizzazione criminale e nel 2005 è stato promosso a capo del territorio a Nuevo Laredo. Il loro compito era quello di evitare che i cartello di Sinaloa controllassero le loro rotte del narcotraffico.i funzionari del governo hanno dichiarato nel 2013 che gli Zeta sono dietro i crimini commessi maggiore impatto negli ultimi sei anni, da l'assassinio di politici, parenti di governatori, immigrati clandestini, addirittura di uccisione di criminali rivali.Una delle tecniche preferite Trevino era il "stufato", in cui i nemici posti in fusti da 55 galloni e bruciati vivi.Trevino era al comando del cartelloda quasi un anno nel luglio 2013 fu catturato dalla Marina Militare a Anahuac, Nuevo Leon; suo fratello Omar prese il comando dell'organizzazione. a causa della sua profilo estremamente violentoha causato ulteriori scontri e rotture all'interno dell'organizzazione.il 4 marzo del 2015 e stato catturato dalla marina militare. ma questo non significa niente perche il controllo dei zetas e già in mano ad un altro che continuerà nei traffici illeciti.

Post popolari in questo blog

LA MOGLIE DI PABLO ESCOBAR

L'ora legale

L’orgia più grande del mondo