LA STRAGE DELL'HEYSEL

Il 29 maggio del 1985 e una data triste da ricordare, dove allo stadio heysel a bruxelles morirono 39 persone poco prima di iniziare la finale tra juventus e liverpool. hai tifosi italiani fù assegnata la tribuna delle curve M-N-O, che si trovava nella curva opposta a quella riservata ai tifosi inglesi,moli altri tifosi italiani di quali organizzatisi autonomamente si trovavano invece nella tribuna Z separata da reti mettalica ma vicina hai tifosi inglesi i famigerati hooligan, e insieme a loro si unirono anche i tifosi del chelsea che si facevano chiamare headhunters, "cacciatori di teste.i tifosi inglesi incominciarono a spingere verso la rete mettalica, e riuscirono ad abbaterla e incominciarono ad infierire contro i tifosi juventini aspettandosi una loro reazione, ma questo non poteva accadere perchè i tifosi juventini erano tutti situati nella parte opposta. qui ci fù un'altro grande errore di  impreparazione delle forze del'ordine belghe, che ostacolarano la fuga hai i tifosi italiani prendendoli a manganellate e automaticamente si trovarono in mezo a due fuochi, e molte persone prese dal panico si lanciarono nel vuoto, il muro per il troppo peso crollò per l'eccesivo peso e molte persone rimasero schiacciate, calpestate, solo dopo mezz'ora arrivaro rinforzi da parte delle forze dell'ordine dove trovarono il caos più totale. la partita si giocò lo stesso dove non mancarono molte critiche La televisione tedesca si rifiutò di trasmettere la partita, mentre quella austriaca, pur non interrompendo la diretta, sospese la radiocronaca, mettendo in sovrimpressione una scritta che recitava: «questa che andiamo a trasmettere non è una manifestazione sportiva.michel platini l'autore della rete fù duramente attacato dai gionalisti italiani sulla sua esultanza al gol. lo stesso giampiero boniberti affermò che non si doveva festeggiare di fronte a una situazione del genere.in seguito a questa tragedia nel 1986 fù introdotta la legge per vietare per 3 mesi l'ingresso allo stadio dei tifosi più facinorosi e, in seguito a un'altra strage quella di Hillsborough nel 1989, per migliorare le strutture degli impianti vennero introdotte norme più severe come le telecamere a circuito chiuso.non si poù morire per una partita di calcio non e giusto, una persona deve uccidere un altra persona solo perche lui e di un altra squadra perdonatemi ma questa e follia non e amore per una squadra,fermatevi un attimo e pensate uno va al camposanto e l'altro tutta la vita in galera, per che cosa per niente, i propri beniami che giocano nella squadra del proprio cuore vanno lo stesso al mare con le loro bellissime ragazze, il presidente continua a fare il proprio business, e allora questa data ricordiamocela per rendere il calcio solo un gioco e uno spettacolo e nient'altro.questo elenco ci sono i nomi delle vittime che e giusto ricordare e giusto che voi ricordartate e pensate prima di agire.
  1. Rocco Acerra (28)
  2. Bruno Balli (50)
  3. Alfons Bos (35)
  4. Giancarlo Bruschera (35)
  5. Andrea Casula (11)
  6. Giovanni Casula (44)
  7. Nino Cerullo (24)
  8. Willy Chielens (41)
  9. Giuseppina Conti (17)
  10. Dirk Daeneckx (38)
  11. Dionisio Fabbro (51)
  12. Jaques François (45)
  13. Eugenio Gagliano (35)
  14. Francesco Galli (25)
  15. Giancarlo Gonelli (20)
  16. Alberto Guarini (21)
  17. Giovacchino Landini (50)
  18. Roberto Lorentini (31)
  19. Barbara Lusci (58)
  20. Franco Martelli (22)
  21. Loris Messore (28)
  22. Gianni Mastroiaco (20)
  23. Sergio Mazzino (38)
  24. Luciano Rocco Papaluca (38)
  25. Luigi Pidone (31)
  26. Benito Pistolato (50)
  27. Patrick Radcliffe (38)
  28. Domenico Ragazzi (44)
  29. Antonio Ragnanese (29)
  30. Claude Robert
  31. Mario Ronchi (43)
  32. Domenico Russo (28)
  33. Tarcisio Salvi (49)
  34. Gianfranco Sarto (47)
  35. Amedeo Giuseppe Spolaore (55)
  36. Mario Spanu (41)
  37. Tarcisio Venturin (23)
  38. Jean Michel Walla (32)
  39. Claudio Zavaroni (28)

Post popolari in questo blog

LA MOGLIE DI PABLO ESCOBAR

L'ora legale

L’orgia più grande del mondo