I MAGGIORI SUPEREROI DEI FUMETTI MARVEL

Hanno salvato il mondo, sono amati da grandi e piccoli,sono nella top ten della classifica dei maggiori incassi del cinema , chi sono i maggiori supereroi della mnarvel?.

1-Spider-Man= il cui vero nome è Peter Parker, è un personaggio dei fumetti, creato da Stan Lee (testi) e Steve Ditko (disegni) nel 1962, pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Amazing Fantasy (prima serie) n. 15.In seguito, è apparso in molte testate, tra cui Amazing Spider-Man, Sensational Spider-Man e Spectacular Spider-Man. Gli sono stati dedicati anche molti cartoni animati, videogiochi e cinque film kolossal. Dall'aprile 2014 le avventure di nuova pubblicazione vengono presentate sulla collana Amazing Spider-Man.

2- Captain America= il cui vero nome è Steven Grant "Steve" Rogers, è un personaggio dei fumetti creato da Joe Simon e Jack Kirby nel 1941, pubblicato dalla Timely Comics (in seguito Marvel Comics). Detto affettuosamente Cap, ha anche altri appellativi, come "Sentinella della libertà" (poiché incarna gli ideali di libertà e giustizia del popolo statunitense) e "Leggenda vivente" (in quanto fonte di ispirazione per tre generazioni di eroi), è un supereroe tra i più famosi e longevi.Il personaggio è nato come elemento di propaganda durante la seconda guerra mondiale, dove rappresentava un'America libera e democratica che si opponeva ad un'Europa imperialista e bellicosa, ed ebbe un grande successo di pubblico; tuttavia con la fine del conflitto perse la sua popolarità, nonostante un (vano) tentativo di riciclarlo come cacciatore di comunisti durante i primi anni della guerra fredda.Quando, nel 1964, Stan Lee decise di riprendere il personaggio (nel numero 4 della serie Avengers), lo privò di quegli elementi nazionalistici che aveva in origine ma lo ripropose donandogli una sensibilità e un'umanità tutta nuova, e molto spesso le sue storie venivano utilizzate per denunciare le differenze sociali e la corruzione presenti nella società americana, a rappresentare una sorta di "coscienza" reale dell'America.

3- Daredevil=Il primo numero reca la data dell'aprile 1964. Come molte altre collane Marvel, Daredevil ha avuto più serie (volumes nell'uso statunitense). In questo caso le serie sono due: la prima si è conclusa nell'ottobre 1998, con il numero 380. La seconda è ripartita nel novembre dello stesso anno sotto l'etichetta Marvel Knights, con l'apprezzato ciclo di storie intitolato Guardian Devil, opera di Joe Quesada e Kevin Smith ed è ancora in corso di pubblicazione.Come da consolidata tradizione la serie ha avuto i suoi classici supplementi estivi (annual), sulle cui pagine si sono avvicendati alcune delle firme più prestigiose della storia Marvel, come Stan Lee, Gene Colan, John Romita Sr., Wally Wood, Chris Claremont e molti altri. Questi numeri speciali sono usciti con grande irregolarità, il primo infatti è del 1967, mentre il secondo è del 1971. L'ultimo è del 1994, a testimonianza dell'irregolarità delle uscite. Da notare che formalmente non esiste un numero 5, a causa di un errore di numerazione tra i numeri 4 e 5: il 5 per un refuso uscì sempre con il numero 4 in copertina.

4-Wolverine= il cui vero nome è James Howlett detto Logan, è un personaggio dei fumetti, creato da Len Wein (testi) e da Herb Trimpe (disegni) con la collaborazione di John Romita Sr., pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione è in The Incredible Hulk (Vol.2) n. 180 (ottobre 1974) in un breve cameo, ma il vero e proprio esordio è stato sul n. 181 (novembre 1974) della stessa serie.Logan è un mutante, cioè un essere umano con il DNA contraddistinto dal gene X, che conferisce capacità straordinarie. In questo caso si tratta del fattore rigenerante, ovvero la capacità di guarire rapidamente da tutti i tipi di ferite (come spiegato in Wolverine: Origini), sensi e istinti paragonabili a quelli animali e artigli ossei estraibili a comando dalle mani, che, come il suo scheletro, sono fusi con una lega metallica indistruttibile chiamata adamantio.



5-Jean Grey=nota anche come Fenice è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee (testi) e Jack Kirby (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. Apparsa per la prima volta sulle pagine di X-Men n. 1 (settembre 1963), Jean è una supereroina, una mutante di livello omega, appartenente al gruppo degli X-Men, di cui è stata una dei membri fondatori, per poi co-fondare X-Factor. Durante la sua storia editoriale, ha cambiato nome in codice, iniziando con Marvel Girl, passando poi a Fenice (Phoenix); che divenne poi Fenice Nera (Dark Phoenix) dopo che l'omonima entità cosmica prese la sua identità ed il suo posto presso gli X-Men, volgendosi però ad azioni malvagie. Infine Jean, dopo la sua morte e congiunzione con il luogo di incubazione cosmico della Fenice, è stata definita Fenice Bianca della Corona (White Phoenix of the Crown), ed in questo ruolo ha salvato e riscritto per un'ultima volta la storia della Terra.Caratteristica del suo personaggio è quello di contare il più alto numero di morti e rinascite.nella storia del gruppo mutante, inoltre altra caratteristica è quella di essere un'importante figura di riferimento nella vita di tutti coloro che le sono stati accanto: moglie e primo amore di Ciclope; "figlia" e discepola di Xavier; principale interesse sentimentale di Wolverine; "sorella" e migliore amica di Tempesta; madre (effettiva o adottiva) di Rachel Summers, Cable e Nate Grey; mentore di numerosi altri giovani mutanti.Jean Grey, nei panni di Fenice Nera, si è posizionata nona nella classifica dei più grandi Villain della storia dei fumetti.mentre la Saga di Fenice Nera viene considerata unanimemente tra i migliori crossover nella storia della Marvel comics.

6-Thor=detto anche Figlio di Odino o Il Dio del Tuono, è un personaggio dei fumetti, creato da Stan Lee (testi) e Jack Kirby (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. È apparso la prima volta nel 1962 sulla rivista Journey into Mystery (Vol. 1.n. 83. Il personaggio è basato sulla figura dell'omonimo dio del lampo e del tuono della mitologia norrena.Il titolo originale The Mighty Thor è stato tradotto in maniera non fedele con Il Mitico Thor: in effetti in inglese mighty significa possente, non mitico (che si traduce mythical).Tra gli autori più importanti che hanno scritto e disegnato le storie del dio del tuono dopo Lee e Kirby ricordiamo: John Buscema, Walter Simonson, Warren Ellis, Mike Deodato, Scott Kolins, John Romita Jr., Mike Oeming, Dan Jurgens.

7-Ciclope= il cui vero nome è Scott "Slim" Summers, è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1963, pubblicato dalla Marvel Comics.È un supereroe mutante appartenente al supergruppo degli X-Men. Fa parte della squadra originale reclutata dal Professor X; fece la sua prima apparizione sul primo numero della testata The X-Men, che nel 1975 cambiò titolo in Uncanny X-Men.Da bambino Scott e suo fratello Alex persero apparentemente il padre e la madre nel corso di un incidente aereo, mentre in realtà i loro genitori vennero rapiti dagli Shi'ar. Durante l'incidente Scott adoperò per la prima volta i suoi poteri mutanti, usando i suoi raggi ottici per attutire la caduta sua e del fratello. Inoltre, dopo l'incidente, il fratello Alex venne adottato mentre Scott rimase in coma e poi venne tenuto per lungo tempo in un orfanotrofio.I suoi poteri si manifestarono nuovamente non appena il ragazzo uscì dal coma, e con suo orrore, non riuscendo a controllare i raggi che gli uscivano dagli occhi, rimase con gli occhi bendati per quasi un anno; fortunatamente il direttore dell'istituto in cui era ospitato (il quale si scopri poi essere Sinistro) gli procurò degli occhiali al quarzo rubino, unico materiale che potesse bloccare i suoi raggi ottici.

8- Hulk= è un personaggio dei fumetti creato nel 1962 da Stan Lee e Jack Kirby, pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione è in The Incredible Hulk (Vol. 1).n. 1 (maggio 1962), che venne tradotto su Il Mitico Thor (Editoriale Corno) n. 5 (5 giugno 1971).Hulk è il lato più emotivo ed impulsivo del timido e riservato scienziato Bruce Banner, il suo alter ego. Hulk appare poco dopo che Banner viene esposto per errore all'esplosione provocata dalla detonazione di una bomba a raggi gamma che lui stesso ha inventato. Da quel momento Banner si può trasformare, senza poter controllare la mutazione in Hulk, un gigantesco e furioso mostro umanoide alto tre metri, il quale porterà grandi problemi nella vita del dottor Banner. Sono le forti emozioni come stress, rabbia, terrore e dolore a provocare la trasformazione. Abbiamo quindi un personaggio fortemente in contrasto, da un lato il pacifico dottor Banner, lo scienziato, il quarto uomo più intelligente della terra che cerca di vivere pacificamente contribuendo alla progresso scientifico e dall'altro Hulk, un eroe ma anche un essere rabbioso dotato di un infinito potere distruttivo che riesce controllare con enorme difficoltà. Una frase celebre che definisce questo lato del personaggio è «The madder Hulk gets, the stronger Hulk gets!» (in lingua italiana: «Più Hulk è arrabbiato, più Hulk diventa forte!»). Per questo un tema comune delle storie legate al personaggio è il costante inseguimento delle autorità statunitensi nei confronti di Bruce Banner/Hulk, dovuto alle distruzioni causate dopo ogni trasformazione.Oltre alla sua versione classica, l'Hulk Verde o "selvaggio", sono esistite o si manifestano diverse incarnazioni che rappresentano altrettanti sviluppi della sua personalità frammentata e schizofrenica. Si ricordano, Joe Fixit, l'Hulk "intelligente" (Smart/Merged Hulk), Mechano, War (uno dei cavalieri di Apocalisse), il Maestro (un Hulk di un futuro possibile) e lo Sfregio Verde nato nel finale di Planet Hulk e protagonista di World War Hulk).Il personaggio è stato presentato anche in numerosi altri media, in modo particolare dall'attore Lou Ferrigno in una celebre serie televisiva del 1977 L'incredibile Hulk, sei film per la televisione, ed una serie a cartoni animati del 1996; grazie all'uso della computer grafica nel film cinematografico Hulk (2003), L'incredibile Hulk (2008) e The Avengers (2012) così come in tre serie animate e vari videogiochi.

9- Professor X= è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1963, pubblicato dalla Marvel Comics.È il fondatore del gruppo degli X-Men, che ha come principio l'esistenza pacifica tra i mutanti e gli esseri umani.È un potente telepate che può leggere, controllare e influenzare le menti umane e creare illusioni. Genio naturale, è anche un'autorità nel campo della genetica, delle mutazioni e dei poteri psichici. La sua opinione è reputata favorevolmente anche in altri campi delle scienze biologiche, fisiche, tecnologiche e chimiche e possiede grandi capacità anche nella realizzazione di equipaggiamenti per utilizzare e potenziare i poteri psichici.Lungimirante, Xavier ha dedicato la sua vita ad aiutare i mutanti ad imparare a convivere con i propri poteri e ad aiutare gli esseri umani privi di poteri a convivere pacificamente con loro, senza paura uno dell'altro.Sebbene sia un personaggio positivo, in storie più recenti stanno emergendo alcuni lati oscuri del suo passato, in cui pare che il suo comportamento non sia stato sempre irreprensibile.Ha un fratellastro di nome Cain Marko detto il Fenomeno che per anni è stato nemico degli X-Men prima di redimersi.



10-Iron Man=il cui vero nome è Anthony Edward "Tony" Stark, è un personaggio dei fumetti creato da Stan Lee, Larry Lieber (testi) e Don Heck (disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in Tales of Suspense (Vol. 1).n. 39 (marzo 1963), la cui copertina è stata disegnata da Jack Kirby, collaboratore di Heck nello sviluppo del design dell'armatura.Geniale inventore milionario, playboy e filantropo proprietario delle Stark Industries, Tony Stark viene rapito in Vietnam (Afghanistan dopo il retcon. rimanendo ferito dall'esplosione di una mina e, anziché costruire armi di distruzione di massa come ordinatogli dai suoi carcerieri, sfrutta il tempo della sua prigionia per costruire un'armatura che possa salvargli la vita e permettergli di fare ritorno in patria dove, in seguito, assume l'identità di Iron Man divenendo un supereroe membro fondatore dei Vendicatori.contraddistinto dal carattere carismatico e cordiale sebbene serio, bramoso di potere e spesso disposto a usare sotterfugi, mentire e ingannare anche i propri alleati, se lo ritiene necessario. Prerogative che lo hanno spesso portato a contrasti con supereroi come l'Uomo Ragno, Thor e soprattutto Capitan America.Nel 2008 Forbes lo ha posizionato al 7º posto nella classifica dei personaggi di fantasia più ricchi del mondo, attribuendogli un patrimonio di 7.9 miliardi di dollari.he, nel 2013, è stata ricalcolato portandolo a 12.4 miliardi di dollari, e collocandolo di conseguenza alla quarta posizione.


Post popolari in questo blog

LA MOGLIE DI PABLO ESCOBAR

L'ora legale

L’orgia più grande del mondo