i più cattivi del cinema

Ci sono i buoni, gli eroi, ma ci sono anche i cattivi del cinema . in questo video ci sono i 10 più cattivi del cinema

.1 posizione troviamo Il dottor Hannibal Lecter,È un serial killer ossessionato dall'antropofagia; per questo motivo è conosciuto col soprannome Hannibal il cannibale. Ne Il silenzio degli innocenti viene sottolineato che è affetto da polidattilia: ha 6 dita nella mano sinistra. Ha una mente attiva e veloce, è molto abile a leggere nel pensiero altrui e nella mente stessa degli assassini. Sente profumi ed odori particolari anche da lontano. Il suo comportamento è gentile ed  educato, da autentico gentiluomo.

2 -Norman Bates=La storia di Norman Bates viene raccontata in maniera dettagliata nel film Psycho IV del 1990, ultimo della saga con Anthony Perkins. Norman Bates, da bambino, era stato abusato emozionalmente (e forse sessualmente) dalla madre, Norma, che gli aveva inculcato il concetto che tutte le donne (tranne lei) fossero malvagie e nient'altro che prostitute. Norman e la madre vivevano assieme in uno stato di dipendenza emotiva, a causa della morte del padre del bambino. Alla fine degli anni quaranta, quando Norman diventò adolescente la madre prese con sé un uomo e la cosa lo rese estremamente geloso. Quest'uomo la convinse coi soldi del marito defunto a creare il motel vicino a casa Bates per dare a lei e al figlio un mestiere fisso e sicuro. Ma ciò non fece che peggiorare le cose poiché la signora Bates una volta sorta questa nuova attività, iniziò a sfruttare il figlio facendolo lavorare ininterrotamente giorno e sera accollandogli i tutti i compiti e le responsabilità più pesanti sgridandolo in continuazione mentre invece lei se ne stava tranquilla e comoda a casa sua ad oziare insieme al compagno. Tutto questo non fece così che alimentare in Norman l'astio e la gelosia verso la madre e il suo nuovo fidanzato fino a che non molto tempo dopo, all'incirca nel 1949 una sera, dopo averli visti insieme a letto nudi, Norman decise di eliminarli servendo loro del succo di frutta mescolato ad una forte dose di stricnina. Non appena l'ebbero bevuto, i due morirono all'istante avvelenati

3-Dart Fener=Pur apparendo in vesti diverse, Anakin è il personaggio principale della saga di Guerre stellari, come detto più e più volte da George Lucas, in svariati documentari; inoltre, in un'intervista a "Total Film", del maggio 2008 il regista statunitense ha dichiarato: «Star Wars è la storia di Anakin e Luke Skywalker, quando Luke salva la Galassia e redime suo padre, la storia è finita: qualunque cosa sia stata scritta dopo, non riguarda il cuore di Star Wars», questo in chiara polemica con gli autori del cosiddetto "Universo Espanso" successivo a Il ritorno dello Jedi.

 in seguito conosciuto col suo nome Sith Dart Fener (nei libri, nei fumetti e nell'originale versione inglese dei film Darth Vader), è il protagonista dell'intera saga di Guerre stellari, nonché, di conseguenza, uno degli unici quattro personaggi ad apparire in ognuno dei sei film della saga cinematografica (insieme a Obi-Wan Kenobi, C-3PO e R2-D2).

4-La strega dell'ovest=Nel mondo di Oz vi sono quattro streghe, una per ogni punto cardinale. Le due streghe del Nord e del Sud sono buone, le due dell'Ovest e dell'Est sono cattive. La strega dell'Ovest vive in un enorme castello con bellissime stanze, sorvegliato da un esercito di mostri, fra i quali figurano un branco di terribili lupi, uno sciame di api, uno stormo di cornacchie e, soprattutto, le invincibili scimmie volanti che la strega riesce a sorvegliare grazie a un magico copricapo che può però utilizzare soltanto per tre volte (la prima volta aveva ordinato loro di conquistare la terra dei Winkie, dei quali è padrona, e la seconda volta di sconfiggere lo stesso mago di Oz che aveva tentato di cacciarla dal suo regno). La perfida strega, oltre a essere esperta nelle arti occulte, possiede un solo occhio, acuto come un cannocchiale. Nelle sue vene inoltre non scorre sangue e cammina sempre con un ombrello per paura di venir annientata dall'acqua, unica arma in grado di distruggerla per sempre.


5-Nurse Ratched= è l'infermiera che commanda il reparto del ospedale Salem, Oregon,un ospedale psichiatrico dove esercita il potere quasi assoluto su accesso dei pazienti ai farmaci , privilegi e beni di prima necessità come cibo e articoli da toeletta. Lei revoca capricciosamente questi privilegi ogni volta che un paziente ha un problema.mantenendo i pazienti da acting out, sia attraverso antipsicotici e anticonvulsivanti droga o il suo marchio di psicoterapia , che consiste principalmente di umiliare il pazziente un personaggio immaginario e il principale antagonista di Ken Kesey s '1962 romanzo Qualcuno volò sul nido del cuculo.

6-Henry F. Potter=Lionel Barrymore ha vinto un Academy Award per il miglior attore in "A Free Soul", ma è probabilmente più conosciuto per il suo ruolo di Henry Potter costretto sulla sedia a rotelle a causa di un infortunio all'anca e una grave atrite. La sua sedia a rotelle viene spinto in tutte le scene da un assistente senza parole (interpretato da Frank Hagney).Richard Corliss della rivista "Time" ha descritto il ritratto di Barrymore come,il personaggio più scorbutico di tutti.questa interpretazione viene svolta nel film la vita e una cosa meravigliosa.

7-Alex Forrest= Dan Gallagher, quarantenne avvocato newyorkese, ha una vita tranquilla e una bella famiglia composta dalla moglie Beth e dalla figlia Ellen di 6 anni. Un giorno Dan conosce Alex Forrest, anch'essa avvocatessa seppur di un'altra agenzia, insieme alla quale decide di trascorrere un pomeriggio e un'intensa notte mentre la moglie è in campagna in visita dai genitori. Su insistenza di Alex, i due passano un'altra giornata di divertimenti e soprattutto momenti erotici e al termine - nonostante la temperatura erotica sia stata altissima e ci sia stato anche uno scambio a livello umano - Dan decide di tornare alla sua vita. Alex compie la prima azione che fa presumere la presenza di problemi psichici, infatti si taglia le vene dei polsi manifestando la sua paura dell'abbandono e un comportamento autodistruttivo. in poche parole una pisicopatica che vive di doppia personalità.personaggio del film attazione fatale.

8. Phyllis Dietrichson=personaggio tratto dal film la fiamma del peccato.La trama si svolge quindi come in un racconto, con la voce del protagonista che rievoca la vicenda, interrotta solo dalle scene di dialogo: Neff racconta di come sia stato sedotto da Phyllis Dietrichson,una moglie insoddisfatta, che lo convince a eliminare il marito, parecchio più anziano di lei, scontroso e avaro, dopo averle fatto stipulare a suo beneficio (con uno stratagemma) una cospicua polizza d'assicurazione sugli infortuni.

9-=Regan MacNeil personaggio tratto dal fil l'esorcista. Regan MacNeil è una dodicenne che vive insieme alla madre, la celebre attrice Chris MacNeil. Il padre di Regan, che non viene mostrato nel corso del film, si trova in Europa e sta affrontando un complicato processo di separazione dalla moglie. Dopo aver giocato con una tavola ouija, Regan viene contattata da alcune presenze demoniache che si identificano come Capitan Gaio (Capitan Howdy, in originale), ma che è in realtà il demone Pazuzu. Il demone possiede la piccola Regan, che inizialmente mostra alcuni segni di instabilità psicologica e comportamenti strani. I medici non riescono a dare alcuna risposta sulla situazione di Regan.Intanto il comportamento della bambina diventa sempre più crudele ed inquietante. Regan utilizza un linguaggio che sconvolge la madre ed i dottori, e spesso si mostra violenta ed aggressiva. Dopo che Burke Dennings, il regista del film in cui sta lavorando Chris, muore dopo essersi lanciato dalla finestra della stanza di Regan, Chris decide di tenere la figlia legata al letto e di affidarsi al parere di un prete gesuita Damien Karras. Karras si rende conto che il volto della bambina diventa sempre più rovinato dalle cicatrici ed emaciata, e la sua voce sempre più grave e demoniaca. Karras chiede l'intervento di un esorcista, padre Lankester Merrin.Padre Merrin viene colto da un infarto e muore durante l'esorcismo. Distrutto psicologicamente, Karras si scaglia contro Regan prendendo in sé il demone Pazuzu, e suicidandosi immediatamente dopo, lanciandosi dalla finestra. Nel finale del film, Chris e Regan decidono di traslocare. Regan, libera e ritornata in salute ha completamente rimosso ogni ricordo di quanto accaduto. Tuttavia quando si trova di fronte a padre Dyer, un amico di famiglia, spontaneamente abbraccia e bacia l'uomo, come modo "subliminale" per ringraziare Merrin e Karras.

10- Grimilde=La regina Grimilde (nota anche come la Regina Cattiva di Biancaneve, poiché in America il personaggio viene chiamato semplicemente Evil Queen) è l'antagonista del film Disney Biancaneve e i sette nani. È la perfida matrigna di Biancaneve, ed è una strega esperta di arti oscure ed ha come famiglio un corvo. Nella storia come nella favola a cui il film si ispira, è molto superba e vanitosa, ossessionata dalla propria bellezza ed invidiosa della bellezza della figliastra, al punto da desiderarne la morte, pur di restare la donna più bella del regno. Possiede uno specchio magico abitato da uno spirito onnisciente, al quale rivolge sempre l'ormai famosa frase: "Specchio, servo delle mie brame, chi è la più bella del reame?

Post popolari in questo blog

LA MOGLIE DI PABLO ESCOBAR

L'ora legale

L’orgia più grande del mondo