INDUISMO

La più vecchia religione è l'induismo nata nel 2500 a.c.,dai primi riti pagani e dal culto stellare presente nella valle del fiume indo, corrispondenteall'india moderna.i riti, le storie, gli eroi e le mitologie dell'induismo si ritovano alla base di tutte le più grandi religioni,compreso il taoismo.la prima e più vecchia variante dell'induismo è il buddismo, nato quando siddharta gautama, un indù del nepal,divenne buddha. fu siddharta che in seguio all'illuminazione, si separò dall'iduismo tradizionale e rigettò tutto il sistema anti-democratico delle caste presente in india, sistema che relegava le persone impure a un livello inferiore di eternità. il buddismo si diffuse poi in tutto il mondo, mentre l'induismo continuò a esistere sopratutto in india, pakistan e altre aree.si dice che l'india abbia migliaia di dei, e probabilmente la coa e vera.l'induismo ufficiale presenta cinque divinità principali. brahma e il dio creatore,krishma è l'ottava reicarnazione di vishnu è il dio che preserva nonchè terzo membro della trimurti,shiva  è una divinità maschile post-vedica erede diretta della divinità pre-aria, successivamente ripresa anche nei Veda, indicata con i nomi di Paśupati e Rudra.e la dea shakti indica, nell'Induismo, il potere di un Dio di dare luogo al mondo fenomenico e al piano cosciente della creazione,la Sua capacità creativa immanente; come nome proprio, Śakti indica l'Energia divina personificata.tra le divinità indù krishma e quella che probabilmente è realmente esistita la sua vita è stata parogonata a quella di gesù, probabilmente nato da una vergine, savatore dell'india se non proprio dell'umanita intera,adottato da un falegname e anche, secondo racconti controversi, crocifisso.la non violenza è idealmente uno dei più alti insegnamenti dell'induismo,oggi i maggiori avversari spirituali sono i mulsulmani, che hanno combattuto contro gli indù per secoli, con il risultato di migliaia di morti in nome di krishna e di allah. nel 1940, in seguito a una rivoluzione pacifista unificata nata per contrastare l'impero britannico, questo doppio orientamento religioso divise l'india in due.ironia della sorte,il leader ispiratore della non violenza, gandhi, è stato assassinato da un cittadino indù nel 1948, a causa della sua predicazione alla pace.oggigiorno esistono un miliardo di indù, per niente uniti ma anzi divisi in numerosesètte in guerra  tra loro che si spartiscono in vario modo il territorio.l'induismo è la religione ufficiale del secondo paese più popoloso del mondo.un paese dove non esiste classe media. c'è un alto tasso di mortalità infantile è di povertà al mondo,mentre poi i sono templi che valgono miliardi di dollari, lo stesso gandhi diceva siete pacifici gli uni con gli altri e nutrite i vostri bambini, perche sono un dono di dio. queste parole profonde sono rimaste inascoltate.

Post popolari in questo blog

LA MOGLIE DI PABLO ESCOBAR

L'ora legale

L’orgia più grande del mondo