martedì 12 maggio 2015

le città più violente del mondo

Gandhi diceva:Per me è sempre stato un mistero perché gli uomini si sentano onorati quando impongono delle umiliazioni ai loro simili.Il genere umano può liberarsi della violenza soltanto ricorrendo alla non-violenza. L'odio può essere sconfitto soltanto con l'amore. Rispondendo all'odio con l'odio non si fa altro che accrescere la grandezza e la profondità dell'odio stesso.Se tutti lavorassero per il proprio pane e niente più, ci sarebbe abbastanza cibo e tempo libero per tutti... i nostri bisogni si ridurrebbero al minimo, il nostro cibo si semplificherebbe. Allora mangeremmo per vivere, anziché vivere per mangiare.                                                                                                                                                                     1=SAN PEDRO SULA-HONDURAS                                                                                                  Non importa l'ora del giorno o della notte, qui uccidono persone come fossero polli.
Lo scorso anno, una media di 20 persone sono state uccise ogni giorno in Honduras, un paese di soli 8 milioni di abitanti, secondo l'Osservatorio violenza presso l'Università Nazionale Autonoma di HONDURAS (NAUH).Il piccolo numero di poliziotti pattugliano le strade per cercare di diffendere i cittadini, ma la corruzione tra le forze di polizia e molto alta.La violenza ha cominciato a divampare nei primi anni 2000 e sempre più in crescita da quando il paese ha assunto un ruolo più importante nelle rotte della droga dal Sud America verso gli Stati Uniti. Circa l'80% della cocaina diretto verso l'America passa attraverso Honduras, secondo il Dipartimento di Stato Usa.Il capo della polizia nazionale, Juan Carlos "El Tigre" Bonilla, è stato accusato di tre omicidi extragiudiziali e implicati in altri 11 morti e sparizioni.                                                                                                                                                                     2= CARACAS-VENEZUELA                                                                                                                   Coprifuoco notturne sono la norma a Caracas, capitale del Venezuela. Parchi pubblici chiudono prima del tramonto. La maggior parte delle università hanno smesso di offrire corsi serali. Bar all'aperto funzionano solo dentro i centri commerciali, con le guardie pesantemente armate all'ingresso. Le auto blindate possono essere noleggiati per una serata fuori. E 'raro avvistare chiunque a piedi dopo 09:00.il Consiglio ha rilevato che Caracas ha un tasso di omicidi di 134 per 100.000 cittadini. In confronto, Detroit, con uno dei più alti tassi di crimini violenti negli Stati Uniti, ha 47,5 omicidi ogni 100.000 abitanti.Il Venezuela è l'unico paese del Sud America, che ha visto un aumento costante del tasso di omicidi dal 1990, secondo le Nazioni Unite. I motivi sono molteplici, ma sono la maggiore traffico di cocaina dalla vicina Colombia. Omicidi non sono l'unica preoccupazione: Rapimenti e rapine a mano armata sono comuni.All'inizio di quest'anno, proteste anti-governative scoppiate a Caracas e in tutto il paese. I livelli di violenza, insieme con l'alta inflazione e la carenza di beni di prima necessità, motivato l'agitazione, che ha lasciato più di 40 morti sia tra i sostenitori del governo oppositori.                                                                                                                                                                   3=ACAPULCO-MESSICO                                                                                                                      Si potrebbe sentire abbastanza soddisfatto della vita se si va a Acapulco, in Messico. Gli sgargianti grattacielo hotel offrono una splendida vista sul mare blu profondo. Il clima è deliziosamente caldo. La città stessa si trova su una foto perfetta baia, incorniciata da piccole colline e le case bianche che danno alla zona un tocco mediterraneo.Ma, passeggiando lungo queste spiagge, la tua tranquillità può essee interotta dal pensiero che effettivamente siamo nlla terza citta più violenta del mondo. ci una decina di omicidi al giorno,Questi crimini avvengono per lo più in quartieri popolari che sono solo a breve distanza dagli appartamenti di lusso, le case vacanza carino e negozi in franchising internazionali che la linea fascia costiera di Acapulco.Questa è la triste realtà della nostra Acapulco", ha detto reporter di criminalità locale Martin Basurto, che trascorre gran parte della giornata persistente davanti alla sede del SEMEFO, del servizio forense locale. Egli dice che la violenza in città ha iniziato a salire alle stelle nel 2009, dopo che il signore della droga Arturo Beltran Leyva è stato ucciso a Cuernavaca dalle forze di sicurezza messicane, innescando una lotta per il controllo del mercato della droga.Basurto ha aggiunto che il problema della criminalità "è in periferia", cioè i quartieri dalla fascia costiera.dove avvengono decine di omicidi al giono.                                                                                                                                                            4=JOAO PESSOA-BRASILE                                                                                                              João Pessoa, capitale del Paraíba, è la città del paese con la maggiortasso di omicidi nel paesecon 79,41 morti per 1000 abitanti.ed è anche il luogo dove la prostituzione minorile ha un dato allarmante tuto questo e causato dal'uso di droghe e traffico di sostanza stupefacenti.                                                                                                                                                  5=DISTRITO CENTRAL-HONDURAS                                                                                            Distrito Central è il comune più pericoloso in Honduras. Il quartiere degli affari della città di Teguciglpa, situata nel comune Distrito Central. il crimine in città e sotto il predominio dalla gang  MS-13che  per l’Fbi l’e la più pericolosa banda di strada, con cinquantamila membri nel Centro America, diecimila negli Usa e centomila nel mondo.                                                                                                                                                       6=MACEIO-BRASILE                                                                                                                    Maceio è la capitale dello stato di Alagoas e la base di potere dell'ex presidente Fernando Collor de Mello, che ora è un senatore federale. Collor, che è stato chiamato "Mastro Lindo" nella stampa brasiliana quando eletto, nel 1990, è stato messo sotto accusa a metà strada attraverso il suo mandato di cinque anni a seguito di un grosso scandalo di corruzione che ha rivelato il suo uso abituale di cocaina.le bande qui non si fanno scrupoli di assoldare bambini per  loro traffici.I "debiti di crack", che portano un tossicodipendente a perdere la vita per meno di tre dollari,la violenza è concentrata in 15 baraccopoli abitate ove vittime e carnefici sono ugualmente poveri A differenza di favelas di Rio, i trafficanti da Maceio non esercitare il controllo del territorio e non vivono nel lusso.popolazione sopravvive al di sotto della soglia di povertà e il 25% sono analfabeti, secondo la fonte. Dopo il Maranhão e Piauí, è lo stato con i peggiori indicatori sociali in Brasile, il sesto dell'economia mondiale.Anche se le ragioni della violenza in Maceió sono molto vari, c'è un argomento comune: il crack alimentato il fuoco della criminalità. Se un utente non paga un debito di un trafficante di droga, muore. Uccidere per dare lezione agli altri. L'ottanta per cento degli omicidi sono legati al crack.                                                                                                                                                            7=valencia-venezuela                                                                                                                              Una città industriale ricca, Valencia è la capitale dello stato di Carabobo e si trova a circa 150 km (93 miglia) a ovest di Caracas.Nominato da molti come il piccolo Detroit del Venezuela, la città è attualmente un centro economico che contiene alcune delle più importanti del Paese.ma nonostante tutto questo la città di valencia ha un tasso di omici a l'anno spaventoso 71,08 omicidi ogni 1000 abitanti.                                                                                                                                               8=FORTALEZA-BRASILE
Fortaleza è una delle città più violente del mondo il 51% degli omicidi avviene nei quartieri poveri e per il controllo e lo spaccio di stupefacenti.Il tasso di omicidi a Fortaleza è di circa 60 / 10.000 abitanti.le rapine e gli scippi sono a l'ordine del giorno.                                                                                                                                                                      9 =CALI-COLOMBIA
L'aumento della violenza  è stato in parte attribuito a ciò che è stato descritto come un continuo ' guerra di mafia 'tra i "neo" gruppi paramilitari Los Rastrojos e Los Urabenos. Los Rastrojos sono considerati le "eredi" del cartello di Cali e Los Urabenos hanno le loro radici nella costa della Colombia. Los Rastrojos sono accusati di aver commesso centinaia di omicidi.Secondo la più influente settimanale della Colombia, Semana, ci sono oltre 1.700 assassini che lavorano per i vari gruppi in città,La polizia metropolitana e l'esercito colombiano hanno preso provvedimenti per fermare diversi attentati di alto profilo contro i centri militari e amministrativi negli ultimi anni, come i molteplici attacchi FARC contro Palazzo di Cali di Giustizia nel 2008 e 2010. Queste milizie FARC nell'area metropolitana Cali si pensa al numero più di 1000, e hanno causato gravi preoccupazioni tra le autorità.                                                                                                                                                        10=SAO LUIS-BRASILE                                                                                                                       per farvi capire la crudeltà dei criminali di questa città il 5 gennaio 2014 e partito l'ordine dal carcere da capibanda arrestati presso il penitenziario famigerato Pedrinhas, dove almeno 59 detenuti sono morti lo scorso anno. hanno fermato un bus e hanno dato fuoco ha una donna e bambino di sei anni
"La madre ha chiesto ai criminali di non far del male hai bambini  e i criminali non hanno dimostrato nessuna pietà.