HASCHISCH LA STORIA

La più antica testimonianza scritta conosciuta sul consumo di cannabis viene dal imperatore cinese Shen Nung a 2727 aC Antichi greci e romani erano anche familiarità con la cannabis, mentre in Medio Oriente, uso diffuso in tutto l'impero islamico in Nord Africa. Nel 1545 la cannabis diffuso in tutto l'emisfero occidentale, dove gli spagnoli importati al Cile per il suo utilizzo come fibra. In Nord America la cannabis, sotto forma di canapa, è stato coltivato in molte piantagioni per l'uso in corda, vestiti e carta.Cannabis sativa cresce spontaneamente in molte zone tropicali e umide del mondo. I suoi semi sono stati utilizzati per l'alimentazione animale, la sua fibra per corda di canapa, e il suo petrolio come veicolo per la vernice.La cannabis è dioica, il che significa che si presenta come piante femminili separate da quelle maschili le. Piante maschili sono più alte e magre e hanno fiore come baccelli che contengono le antere concimazione, polline generatrici. La pianta femmina è più scuro e più corto e ha peli corti sporgenti alla fine dei baccelli bracteole.La maggior parte degli utenti fumano marijuana in sigarette arrotolate a mano chiamati articolazioni. Altri metodi popolari di fumare marijuana includono l'utilizzo di bocce, tubi e bong.Il tema della legalizzazione della marijuana per uso medico è una questione controversa dal momento che le proprietà terapeutiche della marijuana sono attualmente in discussione quando rivendicare scopo medicinale. La compromissione delle capacità cognitive, quando sotto l'influenza della cannabis o THC e gli effetti a breve termine dell'uso di marijuana possono includere problemi con la memoria e l'apprendimento, percezione distorta, di coordinamento e di aumento della frequenza cardiaca.Hashish, noto anche come hash, è la forma di cannabis contenenti elevati livelli di THC più concentrato e potente. Hash deriva dalla resina essiccata delle sommità fiorite piante ed è compresso in una varietà di forme, come palle, torte o bastoncini. Il Medio Oriente, il Nord Africa, il Pakistan e l'Afghanistan sono le principali fonti di hashish. Pezzi di hash sono interrotti e posti in tubi.Olio di hash è il raffinato estratto oleoso della pianta di cannabis. A seconda della tecnica di raffinazione del petrolio può variare di colore da ambra a marrone scuro con una media di THC contenuto di circa il 15 per cento. L'olio è di solito mescolata con tabacco o marijuana e affumicato.Una delle prime piante da fibra da coltivare, prima l'uso diffuso di cotone, canapa è stato fatto riferimento alla origine in Asia centrale. Nel canapa Medio Oriente e in India è stato ampiamente utilizzato in ambienti religiosi; tuttavia è stato utilizzato anche come medicina naturale. Canapa poi fatto la sua strada verso l'Europa dove il suo uso come fibra era altamente ideale in molti paesi. Alla fine, la canapa è atterrato in America dove era popolare per la corda, vestiti e carta.

Post popolari in questo blog

LA MOGLIE DI PABLO ESCOBAR

L'ora legale

L’orgia più grande del mondo