La figlia di Pablo Escobar

Manuela, figlia di Pablo Escobar, è rimasta una figura più misteriosa di suo fratello e la madre. Mentre gli altri due hanno concesso interviste e prodotto un documentario, Manuela ha evitato gli occhi del pubblico.Nata nel 1984, la vita di Manuela con il padre è stata molto corta. Conoscenti-i di Escobar sopravvissuti, in ogni caso,dicono di Manuela come piccola principessa viziata da suo padre.Quando la figlia di Escobar voleva un unicorno, lui le ha comprato un cavallo e pinzati (sì, cucito con punti metallici) un cono alla sua testa e le ali alla sua schiena (il cavallo morto da un'infezione)Se lei voleva una giraffa o le piaceva un personaggio della televisione, il padre glieli faceva portare a casa. Non solo. Escobar costrinse ad abortire una donna che aveva messo incinta, perché aveva giurato alla figlia che lei sarebbe stata l’ultima discendente. Il fratello di Manuela in un’intervista ha raccontato che tanto suo padre amava la sorella, che una volta, quando si trovavano nascosti in una casa sulle montagne vicino Medellìn circondata dalla polizia, bruciò due milioni di dollari per evitare che lei sentisse freddo, perché altro non avevano in casa. Molti raccontano che durante  la sanguinosa guerra tra i cartelli della droga si deve in parte alla bomba messa nel 1988 nel palazzo dove viveva Escobar, che lasciò quasi sorda Manuela. Episodio per il quale giurò vendetta e di uccidere tutti i colpevoli.Sempre in fuga, Manuela era abituata ad una vita di instabilità e pericolo. In Argentina, ha cambiato il suo nome in Juana Manuela Marroquin Santos .A soli dieci anni, ha dovuto sradicare tutta la sua vita e fingere di essere qualcun altro. E 'andata a scuola sui mezzi pubblici c, e ha iniziato una nuova vita a Buenos Aires. Grazie all’anonimato vissero alcuni anni tranquilli, riuscendo a entrare anche in una buona scuola di Buenos Aires, vivendo come tutti gli altri ragazzi e amici. Fin quando nel 1999, l’assessore alla cultura di Buenos Aires non volle che Manuela, dotata di grande talento per cantare, partecipasse al suo coro, rivelando che i fratelli Marroquin erano in realtà i figli di Pablo Escobar.Di colpo tutta la vita costruita fino a quel momento cambiò e la madre e il fratello di Manuela furono arrestati e incarcerati per 15 mesi. Dopo questo episodio la ragazza non ha più voluto uscire per strada né tornare a scuola, facendo venire i professori a casa per lezioni private. Per Manuela scoprire di chi era figlia si rivelò un grave colpo. Per lei il padre era l’uomo più buono del mondo, quasi un supereroe. Adorava talmente il padre che dopo la sua morte dormiva con la camicia che indossava il giorno della morte e conservava un pezzo della sua barba sotto il cuscino.

Post popolari in questo blog

LA MOGLIE DI PABLO ESCOBAR

L'ora legale

L’orgia più grande del mondo