mercoledì 13 gennaio 2016

quo vado

Ormai e sulla bocca di tutti Checco zalone è diventato il James Cameron  italiano totalizzando fino ad oggi 52.166.450 di euro molte persone si domandano sia quelle famose e non famose perchè riesce a fare degli incassi cosi strepitosi molti dicono perchè ormai è la curiosità di vedere quello che fà,o pure perchè e uscito in 1200 sale e normale che qualcosa le devi ricavare.Ma io non sono d' accordo su questo io il film lo visto tre volte per capire cosa c'è di davvero straordinario da far raggiungere quasi avatar che ricordiamo è il film più visto del mondo con 2 787 965 087 milioni di dollari,in Italia resta per ora al primo posto con 65.677.844 milioni di dollari,Checco Zalone e anche il regista Gennaro Nunziante, perchè  hanno creato finalmente un genere di film che a mio dire mancava da tempo in questo paese dove il film che stai vedendo non sembra un film recitato ma dove sono tornate le maschere e ricordiamo le maschere nel nostro paese hanno funzionato più delle tette e culi,questo film come del resto gli altri di Checco Zalone hanno una comicità travolgente che non ti fanno dire e il solito film con l'amante del ricco che va a cortina ecc.no qui e un film popolare dove rimarrà nel cult dell'nostro cinema e io mi auguro che i nostri altri artisti e sceneggiatori si rendano conto che è arrivato il tempo di cambiare di non fare il solito film dove prendono la bellezza del momento o il bello del momento solo per far andare i ragazzini al cinema,perchè c'è un dettaglio da ricordare è che gli amori da ragazzi e come una scottatura di burro.IL NOSTRO VOTO PER IL FILM QUO VADO E 8. 
Genere commedia
Regia Gennaro Nunziante
Soggetto Gennaro Nunziante e Checco Zalone
Sceneggiatura Gennaro Nunziante e Checco Zalone
Produttore Pietro Valsecchi
Casa di produzione Medusa Film, Taodue
Distribuzione (Italia) Medusa Film
Fotografia Federico Masiero
Montaggio Pietro Morana
Musiche Luca Medici

Costumi Valentina Di Palma
INTERPRET E PERSONAGGI  
Checco Zalone: Checco Zalone
Eleonora Giovanardi: Valeria
Ninni Bruschetta: Ministro Magno
Sonia Bergamasco: Dottoressa Sironi
Maurizio Micheli: Peppino, padre di Checco
Paolo Pierobon: Ricercatore scientifico
Lino Banfi: Senatore Nicola Binetto
Ludovica Modugno: Caterina, madre di Checco

Azzurra Martino: Agata, la fidanzata di Checco